HomeTerritorioUn nuovo prestigioso relais targato Cannavacciuolo apre tra le colline del Monferrato

Un nuovo prestigioso relais targato Cannavacciuolo apre tra le colline del Monferrato

“Le Cattedrali by LAQUA Collection”, è il nuovo progetto della famiglia Cannavacciuolo, che raddoppia così la sua presenza in Piemonte e arriva nelle colline Patrimonio Unesco del Monferrato, con una nuova apertura davvero spettacolare.

Immersa tra le colline del Monferrato, la struttura dallo spirito contemporaneo fonde l’alta cucina dello Chef Antonino Cannavacciuolo con l’arte, la musica e la magia del territorio astigiano.

L’Hotel 5 stelle lusso in località Valleandona, in provincia di Asti, è già da tempo una struttura che è stata capace di distinguersi nel panorama dell’ospitalità piemontese, per eleganza e qualità di accoglienza, e oggi entra nell’universo LAQUA Collection come quinta struttura, la seconda in Piemonte assieme a LAQUA by the Lake di Pettenasco sul Lago d’Orta.

Accolti dal titolare de Le Cattedrali Relais, Livio Negro, al taglio del nastro dello scorso 8 febbraio sono intervenuti Antonino Cannavacciuolo con la moglie Cinzia Primatesta, che guidano il gruppo LAQUA Collection, il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio con il vicepresidente Fabio Carosso e l’assessore Marco Gabusi, il sindaco di Asti, Maurizio Rasero, insieme a diversi assessori comunali, e diversi rappresentanti del mondo economico astigiano.

Un progetto visionario, che fonde food experience, arte, musica e territorio: “Mi sono ispirato alla natura per concepire Le Cattedrali – dice Livio Negro, titolare de Le Cattedrali Relais – volevo che in questo luogo regnasse un rapporto armonico tra leggerezza e grandiosità, autenticità e bellezza. Oggi le forme eleganti del Relais, che in molti casi riprendono quelle della natura, si fondono con i boschi e i sentieri, i profumi e i colori, le storie e i sapori di questo sfaccettato e sorprendente territorio. Oltre che per un importante patrimonio storico e culturale, con tesori che rivelano il suo antico passato geologico, questa zona del Piemonte è rinomata anche per i suoi pregiati prodotti di nicchia, come il tartufo, il vino e varietà prelibate di nocciole. Un incantevole paesaggio con boschi e morbide colline, vigneti, borghi arroccati, antiche ville, chiese romaniche e castelli medievali che lo rendono una meta turistica unica e imperdibile.

Su un colle circondato da boschi, la struttura, insieme ultramoderna ma in sintonia con la natura circostante, offre tredici tra camere e suites, una zona benessere con piscina esterna, un lounge bar, un’area wellness e una piscina esterna riscaldata; nel parco del relais anche un piccolo teatro all’aperto con un intervento di arte contemporanea dell’artista britannico David Tremlett, molto attivo sui colli delle Langhe.

Fiore all’occhiello del relais, il Ristorante Cannavacciuolo Le Cattedrali Asti con la cucina fine dining di Chef Antonino Cannavacciuolo e della sua equipe; a capo dei fornelli come chef stabile Gianluca Renzi, tra il 2017 e il 2018 in cucina con lo chef Heinz Beck, uno dei tredici tristellati italiani.

L’esperienza di gusto è completata dall’offerta dell’importante cantina che vanta oltre duemila etichette provenienti da tutta Italia, con una notevole collezione di bottiglie piemontesi: un vero e proprio inno al Piemonte del vino. 

Il nuovo relais entra così a far parte del gruppo Laqua Collection, un progetto che ha visto la luce nel 2021 con il primo hotel Laqua by the Sea, la ‘casa al mare’ del gruppo Cannavacciuolo, affiancato da Laqua by the Lake, a Pettenasco sulle sponde del Lago d’Orta, e da Laqua Countryside a Ticciano sulle colline sorrentine, inaugurati nello stesso anno. A questi, nel 2022, si è aggiunto Laqua Vineyard, immerso tra le colline toscane.

Considerando l’hospitality, fa parte del gruppo Cannavacciuolo anche Villa Crespi, hotel 5 stelle lusso che comprende al suo interno il ristorante 3 stelle Michelin dello Chef Antonino Cannavacciuolo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Must Read

spot_img