HomeFlash NewsLibano: Donati presidi sanitari alle Forze Armate Libanesi

Libano: Donati presidi sanitari alle Forze Armate Libanesi

I Caschi Blu italiani della missione in Libano continuano nella loro opera di supporto attraverso i progetti di cooperazione Civile-Militare I Caschi Blu italiani della missione in Libano continuano nella loro opera di supporto attraverso i progetti di cooperazione Civile-MilitareI Caschi Blu italiani del Settore Ovest di UNIFIL, hanno condotto a Tiro una donazione di presidi sanitari (DPI) in favore dell’infermeria delle Forze Armate Libanesi (LAF) che opera a supporto dei militari e della popolazione civile locale.

La cerimonia di consegna si è svolta alla presenza del Comandante del Settore Ovest di UNIFIL, Generale di Brigata Massimiliano Stecca, e del Comandante del Settore Sud Litani delle Forze Armate Libanesi, Generale di Brigata Maroun Kobayati.

Il Generale Kobayati, nel prendere la parola, ha sottolineato il forte legame che si è instaurato tra il Contingente italiano e la popolazione locale e ha ringraziato per l’aiuto che l’Italia ormai da molti anni fornisce e continua a fornire.

La donazione, coordinata dalla Cellula G9 (Cooperazione Civile e Militare) dei Caschi Blu italiani, è una delle attività previste dalla Risoluzione 1701, il supporto alla popolazione locale e alle Forze Armate Libanesi.Il progetto si inserisce nel quadro delle iniziative di intervento e di supporto essenziale all’ambiente civile del settore salute ed è orientato alla riduzione e al contrasto al COVID-19 attraverso il materiale reso disponibile dalla Struttura Commissariale Italiana.

Must Read

spot_img