HomeStorie di imprenditoriSpace Ibiza sbarca a Riccione: un investimento milionario per portare un pezzo...

Space Ibiza sbarca a Riccione: un investimento milionario per portare un pezzo della storia della musica elettronica in Riviera

Premiato sei volte come Best in the World, lo Space Ibiza, famosissimo club della “Isla” e pezzo importante della storia della musica elettronica, ormai chiuso nel 2016, lascia Ibiza per un rilancio in grande stile a Riccione e a inaugurarlo ci sarà Carl Cox, il top dj di Manchester che curò allora il memorabile closing party del locale.

Space ha scelto una delle mete turistiche e di divertimento più gettonate della riviera romagnola per la sua rinascita, una località da sempre nell’immaginario collettivo di milioni di persone, progettando un super club multifunzionale per concerti, spettacoli dal vivo e dj set con i migliori artisti internazionali, ideato per ospitare sia eventi diurni che notturni.

Pepe Rosello, storico proprietario del locale spagnolo, ha affidato ai social i suoi primi commenti rispetto alla nuova avventura: “Siamo felici di continuare i 27 anni di storia di Space Ibiza qui a Riccione, un luogo iconico che rappresenta l’intrattenimento. L’amore per la musica e il rispetto reciproco, cioè le caratteristiche principali di tutti i nostri eventi, saranno protagonisti anche in questa nuova esperienza, in cui tutti noi crediamo moltissimo”.

Per rendere questa rinascita possibile è stato fatto un investimento milionario: sono 10 i milioni di euro messi in campo per realizzare un’area che occuperà complessivamente 30.000 metri quadrati grazie a un progetto prodotto dal Gruppo Cipriani ed il gruppo E-Culture, realizzato dall’architetto Marco Lucchi, achistar della progettazione di spazi dedicati all’entertainment con oltre 200 realizzazioni in Italia e nel mondo.

Per un’inaugurazione che si prevede epica, in programma per il prossimo 2 giugno, è stato scelto l’artista che ha legato indissolubilmente il suo nome e la sua carriera a Space: Carl Cox, il celebre dj britannico, tra i pionieri dell’acid house e della techno, che contribuì negli anni a rendere lo Space talmente celebre da raggiungere i primi posti in classifica tra i migliori club al mondo, suonando come resident per ben 15 anni di fila a partire dal 2001. 

Nasce quindi sulle ceneri dello storico Prince, club internazionale custode di mille segreti notturni, Space Riccione, che sarà molto più di una discoteca, ma una vera e propria experience che punta a far vivere momenti coinvolgenti e innovativi grazie ad una proposta artistica che sarà assolutamente all’avanguardia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Must Read

spot_img