HomeFlash NewsWOOOOOW - Io e il mio futuro porta a Novara le aziende...

WOOOOOW – Io e il mio futuro porta a Novara le aziende del territorio per ispirare i giovani diplomandi nella costruzione del loro domani

Un evento unico nel suo genere, un format pensato per ispirare i giovani e aiutarli nella difficile scelta dopo la scuola secondaria: questo è WOOOOOW – Io e il mio futuro, l’evento ideato dal Gruppo Giovani di Confindustria Novara Vercelli Valsesia che ha fatto scuola anche a livello nazionale, essendo la prima iniziativa di orientamento realizzata da un Gruppo Giovani con questa modalità è che è stata in grado di conquistare tutta la Regione Piemonte, già coinvolta nei mesi scorsi in piccoli eventi collaterali e itineranti, in attesa di questo febbraio.

Sarà infatti una due giorni, il 1 e 2 febbraio, dalle 8:30 alle 12:30 presso il Palasport “Stefano Dal Lago” di Novara, la nuova edizione dell’incontro di orientamento che da anni Confindustria realizza per aiutare i ragazzi delle classi quarte e quinte della scuola secondaria di secondo grado, a fare scelte sostenibili e consapevoli per il loro futuro.

Grazie alla presenza costante sul territorio e a ricerche specifiche e approfondite sul tema, è emerso come i giovani oggi si approccino in modi sempre meno tradizionali al mondo del lavoro, ecco perché avere un racconto diretto da parte delle aziende, in grado di raccontare loro non solo il mestiere in sé, ma anche le competenze richieste, i dietro le quinte del daily job fornendo, al contempo, preziosi consigli, è oggi una risorsa e un’opportunità importante.

L’evento sarà presentato da Sabrina Marrano, editore di Sibillamedia e direttore de L’Opinionista News, insieme a Thomas Serra di Diana Srl.

Conoscere le eccellenze del territorio e indirizzare gli studenti in maniera consapevole: ecco l’obiettivo primario dell’evento, che cavalca inoltre ancora l’onda del successo della tre giorni di Open Days del 16-17-18 novembre scorsi, al Centro Commerciale San Martino2 di Novara e rivolto ai ragazzi di terza media.

“Cominciare dai giovanissimi è importante, quindi già l’evento di novembre è stato fondamentale. Un grande ringraziamento va al Gruppo Giovani Imprenditori di Novara-Vercelli-Valsesia a tutte le aziende che si sono messe in gioco, il vostro impegno è importante e fondamentale” , ha commentato l’Assessore alle Politiche Culturali Luca Piantanida durante la conferenza stampa di presentazione di martedì 23 gennaio nella sede di Corso Cavallotti a Novara.

Wooooow esiste per aiutare i giovani a capire se guardare al mondo del lavoro o proseguire gli studi dopo la scuola dell’obbligo, mettendoli nella condizione di conoscere e incontrare aziende e istituzioni formative in un contesto che permetterà loro di poter fare domande direttamente agli speaker, per poter soddisfare dubbi e curiosità, stimolandoli a vivere questa scelta con meno ansia e più consapevolezza, dando input positivi.

Sul palco ci saranno aziende che arrivano da moltissimi settori differenti e di dimensioni molto diverse, partendo dalle piccole imprese di dieci dipendenti alle multinazionali; ci saranno aziende che si occupano di prodotti, come quelle di servizi.

Non solo aziende però, anche enti di formazione, forze dell’ordine e delle testimonianze speciali come quelle dei calciatori del Novara FC, che hanno scelto di intraprendere un percorso di studi accanto a quello professionale pensando al loro futuro, oltre al pallone. 

La cornice degli speech sarà il Palasport “Stefano Dal Lago” in Viale Kennedy, luogo storico della città e simbolo di grandi imprese sportive, come quelle realizzate dal giovanissimo atleta che portò lustro allo sport novarese nell’allora sport trainante della città, l’hockey.

“Sono felice che questo evento si possa svolgere al Dal Lago” ha dichiarato l’Assessore allo Sport Ivan De Grandis: “Anche il mondo dello sport è diventato un settore lavorativo importante, non solo quindi legato al benessere della persona, ma anche un’opportunità professionale. È inoltre indubbio che la fatica, la dedizione, l’impegno che richiede il mondo del lavoro sia il medesimo che viene richiesto nello sport; valori comuni che rendono ancora più speciale la realizzazione della manifestazione in questa location”.

Ogni intervento verrà registrato e sarà visibile dopo la conclusione della due giorni sui diversi canali del Gruppo Giovani Imprenditori e soprattutto sul sito https://www.wooooowpiemonte.com/, un portale dedicato ai ragazzi dove è possibile svolgere anche un Orientatest.

Sarà inoltre distribuiti in tutte le scuole, nelle settimane che seguiranno l’iniziativa, il volume 101 Aziende, curato da Sibillamedia, dove CEO, dipendenti e l’azienda tutta si raccontano: un ulteriore servizio ideato e costruito sui bisogni dei ragazzi per scegliere al meglio con quali mattoni costruire il proprio futuro!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Must Read

spot_img