HomeFlash NewsRotary-USAID – un progetto comune per sostenere la lotta dell'Italia contro il...

Rotary-USAID – un progetto comune per sostenere la lotta dell’Italia contro il COVID-19

Consegnati alle RSA di Gozzano e Orta San Giulio i concentratori d’ossigeno donati dalla Fondazione Rotary
 
 

Di fronte all’aumento delle infezioni in Italia e alle molte problematiche connesse, il Rotary e il Governo degli Stati Uniti, attraverso l’Agenzia degli Stati Uniti d’America per lo sviluppo internazionale (USAID), hanno promosso un impegno comune per sostenere la risposta del Paese al COVID-19.
Nell’ambito della partnership di 18 mesi, l’USAID elargirà 5 milioni di dollari alla Fondazione Rotary – l’ente filantropico del Rotary, per favorire la risposta alla pandemia dell’Italia, preparare le comunità per future pandemie e affrontare l’impatto sociale ed economico a lungo termine del COVID-19.
Facciamo parte della comunità in cui operiamo, pertanto il Rotary è dedicato ad aiutare e sostenere gli sforzi delle comunità locali a riprendersi da questa pandemia.
La collaborazione tra la Fondazione Rotary e l’USAID ci fornirà risorse e competenze preziose per contribuire a rendere le nostre iniziative più impattanti e sostenibili.
Il Rotary riunisce una rete globale di leader volontari impegnati ad affrontare le sfide umanitarie più pressanti del mondo e a creare cambiamenti duraturi.
Il loro servizio migliora la vita delle persone sia a livello locale che internazionale.
Con la presenza del Rotary sul territorio e la conoscenza dei bisogni locali, è possibile indirizzare i fondi elargiti per aiutare le persone più colpite dalla pandemia, costruendo allo stesso tempo comunità più forti e resilienti.
“In questo contesto, ha dichiarato Luca Valenti il presidente del Rotary Club Orta San Giulio, il nostro club ha individuato due RSA sul proprio territorio a cui donare due concentratori d’ossigeno acquistati con i fondi messi a disposizione del Club dalla Fondazione Rotary e dall’USAID, le apparecchiature saranno consegnate martedì 29 marzo a Antonio D’Emidio, Vice Presidente del Centro Anziani Ven. Padre Picco di Gozzano e a Milena Colle in rappresentanza della Fondazione Opera Pia SS Bernardino e Marta di Orta San Giulio.

Must Read

spot_img