HomeEventiPresentazione Igor Volley Novara 2023/2023

Presentazione Igor Volley Novara 2023/2023

Si alza il sipario sulla nuova stagione sportiva di Igor Volley Novara, che presenta la squadra, lo staff e un nuovo allenatore stellare nella cornice di due luoghi simbolo della città, il Castello Sforzesco e il Teatro Coccia, per una serata davvero indimenticabile

Il centro storico di Novara, martedì 3 ottobre, si è colorato di rosa e blu, i colori della Igor Volley Novara, eccellenza sportiva non solo del territorio, ma internazionale, grazie agli innumerevoli successi collezionati anno dopo anno in Serie A1.

Sulle pareti del Castello Sforzesco campeggiavano le proiezioni di questa bellissima favola che è Igor Volley, fatta di lavoro ma anche tanta passione delle giocatrici, dello staff tecnico, dei dirigenti e della città tutta, che si è riunita con grande emozione per celebrare l’inizio di un nuovo anno.

La storia della squadra parte da lontano, da quando quarant’anni fa, Suor Giovanna Saporiti fondò l’Agil Novara, con l’obiettivo di offrire qualcosa di diverso: “Di portare le ragazze allo sport e alla vita di gruppo, di stare insieme”, come racconta emozionata la Presidente sul palco del Coccia.

Un racconto di desideri e volontà più forti di ogni cosa, che hanno incrociato il loro percorso con l’imprenditoria locale, nella figura di Fabio Leonardi e di Igor Gorgonzola, che dodici anni fa ha intrecciato il suo percorso professionale con quello sportivo iniziato da Suor Giovanna.

E Novara ringrazia, come ha rimarcato il Sindaco Alessandro Canelli: “Come città di Novara siamo orgogliosi di quel che è stato fatto e chi si sta continuando a fare. Dobbiamo ringraziare tutti coloro che sostengono l’Igor Volley Novara, che non è solo un progetto sportivo, ma è anche un progetto sociale ed educativo […]. Igor Volley non è solo una Società sportiva che punta a traguardi importanti, ma è un baluardo dal punto di vista sociale […], un patrimonio fondamentale per il Welfare sociale della nostra città”

Grazie a Igor Volley la città ha valicato i confini del territorio, divenendo eccellenza sportiva internazionalmente riconosciuta e una colonna portante dello sport italiano, è infatti il Presidente della Lega Volley Femminile Mauro Fabris ad aver sottolineato come Novara sia una delle realtà più solide e importanti, di riferimento della pallavolo femminile italiana.

Per festeggiare questi grandi traguardi, non si poteva che pensare ancora più in grande ed è così che Patron, Presidente e i due presentatori d’eccellenza Rachele Sangiuliano e ​​Lorenzo Dallari, hanno dato il benvenuto al nuovo allenatore: Lorenzo Bernardi, soprannominato “Mister Secolo” non a caso dopo una carriera costellata da successi come 9 volte Campione d’Italia, 4 Coppe Campioni, 8 Coppe Europee, 3 volte Campione europeo, 3 World League, 2 volte Campione del Mondo, divenendo il miglior giocatore del XX secolo.

“L’allenatore non può vincere senza le giocatrici”, ha ricordato il neo-Coach, e infatti sono state loro le protagoniste della seconda parte della serata, applaudite e ammirate da un Coccia affollato non solo di istituzioni e sponsor, ma soprattutto tifosi e cittadini, che hanno inoltre festeggiato le 10 Stagioni di Cristina Chirichella, la Capitana, con la maglia Igor Volley.

Terminate le celebrazioni però, si torna subito in campo: per prepararsi all’inizio del campionato, il prestigioso 6° Memorial Ferrari porterà le ragazze a sfidarsi con un’amichevole europea contro l’Eczacibasi Istanbul, finalista nell’ultima Champions.

Un momento di grande spettacolo sportivo ma anche di solidarietà, il ricavato sarà infatti devoluto all’associazione ANGSA Novara Vercelle Odv, in particolare al progetto “L’AmbaradAUT, una casa per l’autismo”: appuntamento al Pala Igor mercoledì 4 ottobre alle 20.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Must Read

spot_img